venerdì 2 maggio 2008

YouTube e 'susheta' video sharing

non ha bisogno di presentazione ma susheta sì! Nella sua accezione più diffusa sarebbe shusheta. Il termine, di difficile reperibilità in quanto ha origine nel lunfardo (una sorta di slang un po' arcaico) raramente usato, e solo a Buenos Aires, significa aristocratico ma un po' scanzonato, gagà.



E' anche il titolo di un tango scritto intorno al 1945: Shusheta (El aristócrata).
Da ciò si deduce la mia passione per il tango ed il fatto che l'iscrizione a YouTube aveva inizialmente la finalità di accedere ai numerosi video presenti.
Da circa un anno a questa parte la mia home page accoglie anche qualche diaporama che, come recita Wikipedia, altro non è che " ... un audiovisivo fotografico realizzato attraverso la proiezione, in dissolvenza incrociata, di immagini diapositive sincronizzate con una colonna sonora realizzata ad hoc ..."
Un diaporama su YouTube non dà sicuramente la stessa sensazione di una proiezione su schermo ma ne consente, al pari di un clip realizzato con il cellulare, una elevata diffusione, cosa che nemmemo una sala di proiezione può fare.

Nessun commento: